In EvidenzaNews

Condifesa Padova e Banca MPS ecco la convenzione per le imprese agricole

WhatsApp Image 002020-07-16 at 09.13.13

Come annunciato nei giorni scorsi Condifesa Padova e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno sottoscritto una convenzione per rispondere concretamente alle esigenze delle imprese agricole padovane attraverso un pacchetto di misure specifiche.

A QUESTO COLLEGAMENTO PUOI SCARICARE L’OFFERTA IN CONVENZIONE

Per maggiori informazioni rivolgiti al nostro ufficio di Padova.

Per offrire un supporto tangibile alle esigenze delle aziende agricole locali, nasce la convenzione fra Banca Monte dei Paschi di Siena e Condifesa, il Consorzio Padovano di difesa attività e produzioni agricole. L’accordo è il frutto di un rapporto consolidato con il Consorzio che ha portato la Banca, storicamente vocata all’agroalimentare, a rendere disponibili le agevolazioni alle aziende associate di Padova con un pacchetto di misure volte ad offrire un supporto concreto all’economia del territorio.

Oltre a quanto previsto dalla convenzione, la Banca mette a disposizione degli associati che hanno subito danni economici a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid-19, tutte le misure ex lege previste oltre ad un plafond dedicato di 5 miliardi con un pacchetto di finanziamenti specifici, Mps Ripartiamo, destinato alla ripresa delle attività.

Tecnicamente la convenzione riservata ai soci di Condifesa Padova prevede 5 linee di credito che includono finanziamenti a breve, medio e lungo termine. Vasta la gamma dei casi contemplati, che oltre alle forme più classiche, spaziano dall’anticipo dei contributi PAC (Politica Agricola Comune), alla copertura degli investimenti ammessi al PSR (Piano di Sviluppo Rurale), al sostegno per le spese volte all’efficientamento produttivo della propria impresa agricola. Il pacchetto di misure prevede fra l’altro anche linee specifiche, con ammortamenti più lunghi in grado di seguire il ciclo produttivo della pianta, per l’impianto e il reimpianto di vigneti e per le colture arboree e cerealicole. Contemplati anche finanziamenti specifici per le coltivazioni in serra.

Questa la rassegna stampa sulla convenzione

Il Gazzettino di Padova del 16 luglio 2020
Il Mattino di Padova del 17 luglio 2020

“Il compito di Condifesa Padova – spiega il presidente Ettore Menozzi Piacentini – è cercare le soluzioni che consentano agli associati, imprenditori agricoli padovani, di tutelare il reddito d’impresa attraverso strumenti efficaci e allo stesso tempo sostenibili anche sotto il profilo dell’impegno economico. L’agricoltura è un’attività esposta a molteplici fattori di rischio per tutto il corso dell’anno e il Condifesa si confronta quotidianamente con numerosi interlocutori per offrire agli imprenditori le misure ideali per la propria realtà aziendale e produttiva. Ringraziamo Banca Mps per l’attenzione e la disponibilità nel sottoscrivere questo accordo”.

“Soprattutto in questo momento di difficoltà, questo accordo testimonia l’attenzione della Banca per il territorio padovano e ribadisce il nostro impegno per la promozione dell’agroalimentare. – ha evidenziato Devis Pezzino, Area Manager Direzione Territoriale Corporate Veneto-Est e Friuli VG – Oltre ad una vasta gamma di soluzioni di finanziamento, gli associati potranno avvalersi della consulenza degli specialisti sul territorio in grado di offrire soluzioni innovative e di valutare le misure di finanza agevolata per il settore con l’obiettivo di supportare in modo sempre più personalizzato il business aziendale contribuendo alla sua crescita anche in un’ottica di sostenibilità”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi