News

News Generali

News

Salvati il Raccolto 2022

Salvati il raccolto 2022

Abbiamo predisposto la brochure “Salvati il raccolto” con le istruzioni della campagna assicurativa 2022 con informazioni utili per proteggere e garantire il futuro della tua impresa agricola dai cambiamenti climatici sempre più frequenti e imprevedibili.

Una forma efficace ed economica di difesa dalle avversità atmosferiche (grandine, vento forte, eccesso di pioggia, gelo-brina, siccità, ecc.)  è sicuramente l’assicurazione agevolata da contributi fino al 70% per coprirti da rischi che in pochi minuti possono compromettere le tue produzioni di stagione. 

Contattaci per ulteriori informazioni: ….. e per conoscere le polizze più adatte alle tue colture.

News

Il Consorzio presenta il Fondo Mutualistico Agevolato al convegno MERLARA DOC tra Pinot Grigio e nuove tutele

convegno-merlara

Il Consorzio Padovano di Difesa Attività e Produzioni Agricole parteciperà al convegno “Merlara DOC tra Pinot Grigio e nuove tutele“dove verrà presentato il fondo mutualistico agevolato da contributi UE per la copertura dei danni da fitopatie dell’uva (mal dell’esca, flavescenza d’orata, peronospora, oidio,…)!

E’ un’interessante e nuovo strumento di tutela delle produzioni viticole del territorio.

Quando: 19 maggio 2022, ore 19.00
Dove: Tensostruttura area spettacoli – Minotte di Merlara (PD)

· Saluti
Don Lorenzo Trevisan – Arciprete di Merlara
Dott.ssa Claudia Corradin – Sindaco di Merlara
Dott. Igor Gladich – Direttore del Consorzio Tutela Vini Merlara DOC

· Pinot Grigio delle Venezie DOC, il percorso della Denominazione e del Consorzio
Dott. Albino Armani – Presidente del Consorzio Tutela Vini DOC delle Venezie

· Il fondo mutualistico uva veneto-friulano, un utile strumento di tutela del reddito
Dott. Giuseppe Boatto – Agrifondo mutualistico Veneto-Friuli

· Saluti finali
Dott. Pietro Zambon – Presidente di Collis Veneto Wine Group scac

· Moderatore
Luigino De Togni – Presidente del Consorzio Tutela vini Merlara DOC

· Degustazione dei vari cloni di Pinot Grigio

News

Il Consorzio presenta il Fondo Mutualistico Agevolato a Prove in Campo 2022

prove in campo

Il Consorzio Padovano di Difesa Attività e Produzioni Agricole parteciperà all’evento dove verrà presentato il fondo mutualistico agevolato da contributi UE per la copertura dei danni da fitopatie dell’uva (mal dell’esca, flavescenza d’orata, peronospora, oidio,…)!

E’ un’interessante e nuovo strumento di tutela delle produzioni viticole del territorio.

Quando: Sabato 14 maggio 2022 dalle ore 9:30

Dove: Azienda Agricola Danese Romeo – Via Perarolo, 2697/B, Minotte di Merlara (PD)

News

APERTURA CAMPAGNA ASSICURATIVA 2022

money-g275142479_1920

Gentile Socio,
siamo in piena attività per dare il via alla sottoscrizione delle polizze agevolate e dei fondi mutualistici. C’è forte preoccupazione per il settore frutticolo, che negli ultimi anni è stato colpito duramente da fitopatie e calamità atmosferiche, ed ora le compagnie assicurative hanno ridotto le offerte di coperture.

Pertanto, stiamo aprendo la campagna assicurativa 2022 solo su alcuni fronti e con alcuni gruppi assicurativi; nel caso delle specie frutticole, non vi è ancora una disposizione chiara, al momento si registra una “limitata capacità assuntiva dei rischi gelo-brina” soprattutto per drupacee e kiwi”.

Ad oggi, diverse Compagnie di assicurazione hanno dato il loro benestare ed avviato le assunzioni, ma stiamo via via definendo le trattative con gli altri gruppi assicurativi per garantirvi la più ampia disponibilità di coperture delle produzioni vegetali.

E’ confermato lo “Standard Value”, ovvero il valore di produzione annua a ettaro introdotto nel 2021, perché si è dimostrato uno strumento di reale semplificazione delle procedure amministrative riducendo sensibilmente i tempi di erogazione dei contributi. Entro dicembre 2021 sono stati erogati da Agea più di 3 milioni di euro di contributi ai Nostri Soci, pari ad oltre l’80% del totale concedibile. 

È confermato il contributo fino al 70% del premio agevolato per tutte le garanzie previste dal PGRA:

Infine rinnoviamo l’offerta dei fondi mutualistici non agevolati e agevolati per garantire le perdite da fitopatie e infest.ni parassitarie di SEMINATIVI, UVA DA VINO e il nuovo fondo IST di stabilizzazione del reddito per la barbabietola da zucchero, in quanto sono strumenti che si delineano sempre più come complementari alle polizze e che permettono di dare ulteriore tutela all’azienda agricola.

Vi invitiamo a contattarci per ogni richiesta di informazione ed augurandovi una buona campagna porgiamo cordiali saluti.

News

Valori Standard 2022: prova il simulatore per le tue produzioni

assicurazione

Il PGRA 2021 ha apportato un grosso cambiamento per quanto riguarda la determinazione del valore assigurato del prodotto che si intende assicurare: lo STANDARD VALUE.

Lo S/V (Valore Standard) rappresenta il nuovo metodo di calcolo del valore assicurato a contributo pubblico. E’ determinato per ciascun prodotto ed è declinato per aree territoriali omogenee sotto il profilo agronomico.

Simulatore Polizze con Valori Standard 2022

News

Campagna assicurativa 2021: +9% il valore delle produzioni vegetali assicurate a Padova

bilancio 2021

Anche quest’anno sono aumentate in maniera importante le realtà agricole che puntano sull’assicurazione per tutelare raccolto e quindi il reddito aziendale, nonostante le difficoltà economiche affrontate dalle imprese in tempo di pandemia.

A metà luglio si è chiusa la campagna assicurativa 2021 di Condifesa Padova.

Sono stati quasi 122 milioni di euro i valori definitivi delle produzioni vegetali, maggiori di circa il 9% rispetto a quelli del 2020, per un premio complessivo corrisposto alle compagnie di assicurazione di 12.887.170,44 euro.

I risarcimenti assicurativi dal 20 dicembre

Sul fronte dei risarcimenti, la campagna assicurativa si chiude con gli agricoltori padovani che riceveranno circa 14 milioni di euro, al netto delle franchigie contrattuali, a ristoro dei danni subiti a causa del maltempo nel 2021.

Quest’anno i risarcimenti sono aumentati in maniera esponenziale rispetto al 2020, a dimostrazione che ogni anno è diverso dagli altri e che gli eventi atmosferici condizionano sempre di più il comparto agricolo.

I pagamenti sono liquidati ai soci da parte delle compagnie assicurative a partire dal 20 dicembre, così da salvaguardare al meglio le imprese.

Il clima condiziona sempre più l’agricoltura

La situazione metereologica è sempre più variabile, con fenomeni estremi violenti, che danneggiano fortemente il settore agricolo anche della provincia padovana.

Gli stessi strumenti di difesa attiva, come le reti antigrandine e gli impianti antibrina, a volte non sono sufficienti per proteggere i raccolti di fronte a un clima che alterna siccità a gelo nel giro di poco tempo, con trombe d’aria e grandine.

Ecco perché le assicurazioni agricole e i fondi mutualistici sono utili per proteggere il reddito aziendale delle imprese del settore agricolo padovano che fatturano oltre 900 milioni di euro e contribuiscono a preservare la fertilità di un ampio territorio che si estende dalle rive del Brenta a quelle dell’Adige, dai Colli Euganei alla Laguna.

Contattaci per maggiori informazioni:

tel. 049 807 7630

fax. 049 796 4268

info@codipd.it

News

Scadenze: hai fino al 30/6 per assicurare colture permanenti e a ciclo primaverile

Assicurare colture permanenti e a ciclo primaverile

Da alcuni anni l’agricoltura deve fare i conti con i cambiamenti climatici che stanno sconvolgendo il ciclo della natura con fenomeni estremi.

Basti pensare alle gelate degli scorsi mesi di marzo e aprile che hanno causato danni alle colture padovane – in particolare alle frutticole, ma anche a patate, cipolle, angurie, zucche, asparagi, bietole e mais.

Una situazione che ormai si ripete sempre più spesso, mettendo a rischio il lavoro di un intero anno e non solo.

Come mettersi al riparo dalle conseguenze negative di queste situazioni?

Le assicurazioni sono lo strumento ideale per ridurre i rischi derivanti dai cambiamenti climatici e tutelare il proprio reddito.

In più, l’attuale sistema conferma il sostegno pubblico fino al 70% della spesa ammessa a contributo, rifinanziato anche per il periodo transitorio PAC 2021-2022.

Assicurarsi, quindi, è ancora più conveniente!

Assicurazione per produzioni vegetali

La copertura assicurativa potrà essere richiesta per le produzioni vegetali con soglia del 20% per tutte le colture e con un contributo fino al 70% per:

mais da granella, insilaggio, orticole da industria (fagioli, fagiolini, piselli, spinaci), cocomeri e meloni, tabacco, peperoni, pomodoro e vivai.

Le avversità assicurabili sono:

  • avversità catastrofali: alluvione, siccità, gelo-brina
  • avversità di frequenza: grandine, vento, eccesso di pioggia, eccesso di neve
  • avversità accessorie: colpo di sole/vento caldo e ondata di calore, sbalzo termico

Per assicurare le produzioni ci sono scadenze ben precise che è bene ricordare:

In particolare:

  • il 30 giugno scade il termine per assicurare le colture a ciclo primaverile e per i Fondi IST di stabilizzazione del reddito
  • il 15 luglio scade il termine per assicurare colture a ciclo estivo, di secondo raccolto, trapiantate
  • il 31 ottobre scade il termine per assicurare le colture a ciclo autunno invernale e vivaistiche

Non aspettare oltre: assicurati e proteggi il tuo reddito.

Contattaci per maggiori informazioni:

tel. 049 807 7630
fax. 049 796 4268
info@codipd.it

In EvidenzaNews

Fondi mutualistici: per tutelare il tuo prodotto da infezioni e attacchi parassitari, animali selvatici o trombe d’aria

Fondi mutualistici: per tutelare il tuo prodotto da infezioni e attacchi parassitari, animali selvatici o trombe d’aria

Vorresti proteggerti da eventi non coperti dalle polizze assicurative?  

Ecco uno strumento di grande utilità che integra l’attuale sistema assicurativo agricolo: i fondi mutualistici.

Complementari all’offerta assicurativa che tutela le produzioni solo dalle avversità climatiche, i fondi sono estesi ai seminativi, alle principali colture fruttifere e alla vite da vino e offrono risarcimenti in casi di perdite per danni da infezioni e attacchi parassitari, animali selvatici, trombe d’aria e molto altro.

Come funzionano

I fondi per la gestione condivisa di rischi climatici, ambientali e fitosanitari si costituiscono sulla base dei versamenti volontari annuali dei soci. 

Integrano le coperture assicurative e costituiscono una rete di protezione mutualistica completa e articolata.

Ai fondi non agevolati, già operativi da alcuni anni, oggi si aggiungono i fondi agevolati previsti nell’attuale PAC, che godono di un contributo pubblico del 70% sulle quote versate dagli agricoltori.

Come aderire

Tutti i soci dei Condifesa Veneto e Friuli Venezia Giulia possono aderire ai Fondi. Requisito essenziale è avere stipulato un certificato di assicurazione agevolato.

Come avviene il risarcimento

Agrifondo mutualistico, soggetto riconosciuto dal Mipaaf , si occupa dell’erogazione del compenso tramite il supporto dei Condifesa aderenti come il nostro.

I soci devono rispettare le buone pratiche agricole e denunciare il danno entro 3 giorni dall’evento.

Dopo la verifica del danno tramite i propri tecnici, Agrifondo autorizza il ristoro di eventuali danni alle aziende, che viene erogato entro l’anno.

Contattaci per maggiori informazioni:

tel. 049 807 7630
fax. 049 796 4268
info@codipd.it

In EvidenzaNews

Partecipa al webinar gratuito “Cereali, tecniche di produzione sostenibili e tendenze di mercato”

Cereali, tecniche di produzione sostenibili e tendenze di mercato

È il momento di vederci più chiaro sulle ultime tendenze dei mercati a riguardo della produzione cerealicola, come ad esempio il valore crescente della sostenibilità.

Per questo abbiamo organizzato un webinar gratuito dedicato al tema
“Cereali, tecniche di produzione sostenibili e tendenze di mercato”
coinvolgendo dei relatori di spessore della Regione Veneto.

Il webinar si terrà giovedì 25 marzo, ore 18.30.

Ecco la scaletta del webinar:

Ettore Menozzi Piacentini – Presidente Condifesa Padova: Saluti e apertura lavori

Lorenzo Furlan – Veneto Agricoltura: Fondo mutualistico per migliorare la difesa integrata del mais

Renzo Rossetto – Veneto Agricoltura: Tendenze di mercato dei cereali

Modera Tiziano Girotto – Direttore Condifesa Padova

Sessione domande&risposte in diretta

Clicca qui per iscriverti al webinar gratuito.