News

News Generali

News

BODI NOVITA’ 2020 Bollettino Fitosanitario Digitale

BODI, il Bollettino Fitosanitario Digitale in palmo di manoBODI, il Bollettino Fitosanitario Digitale in palmo di mano

Un benefit per la gestione fitosanitaria del vigneto dei nostri associati

I soci di Condifesa PADOVA nel 2020 avranno un nuovo alleato nella difesa fitosanitaria del loro vigneto – BoDi il Bollettino Fitosanitario Digitale (https://www.condifesatvb.it/bodi).

Nato da un progetto di CondifesaTVB di sviluppo triennale con partner scientifici e tecnologici di primissimo livello ed un importante finanziamento dal PSR della Regione del Veneto.


Cos’è BODI?

È un sistema di supporto alle decisioni che ti aiuta nella gestione fitosanitaria del tuo vigneto.

Grazie alla geolocalizzazione del tuo vigneto avrai informazioni in tempo reale:

• sulla situazione agrometeorologica;

• sul livello di rischio fitosanitario in corso e previsto;

• sull’effetto degli interventi effettuati o simulati.

Perché BODI?

Ti supporta nel rispetto della difesa integrata per una

• sostenibilità economica. Ti aiuta a risparmiare sui costi di gestione fitosanitaria del vigneto;

• sostenibilità ambientale. Tutela dell’ambiente attraverso scelte consapevoli relative a frequenza e tipologia dei trattamenti;

• sostenibilità sociale. Tutela e valorizzazione dell’identità dell’agricoltore attraverso un’importante campagna informativa.

Come funziona BODI?

Semplice, intuitivo, disponibile per dispositivi iOS e Android, per tablet e smartphone, disponibile anche con interfaccia web.

Quanto costa BODI?

Se sei socio di Condifesa PADOVA e hai sottoscritto una copertura assicurativa agevolata per il prodotto Uva da Vino nel 2020 l’accesso a BoDi, non prevede costi aggiuntivi rispetto al contributo consortile (invariato rispetto al 2019) Un ulteriore servizio a costo zero!


Come attivare il servizio?

Se sei interessato richiedi le tue credenziali compilando il modello di adesione al link indicando il tuo codice socio.


Per tutte le altre richieste di informazioni puoi scrivere a info@codipd.it o telefonare allo 049/8077630.


ALCUNI ESEMPI DEL FUNZIONAMENTO DI BODI

News

Campagna assicurativa 2020 istruzioni per l’uso

salvati_il_raccolto

Nell’opuscolo trovi una sintesi delle novità 2020 e i prospetti con le condizioni offerte da ogni Società di assicurazione, un modo veloce per fornirti un primo supporto informativo che puoi approfondire rivolgendoti telefonicamente alla nostra sede.

Gli uffici di Condifesa Padova sono a disposizione telefonicamente per fornirti tutte le informazioni e l’assistenza sulle varie offerte proposte dal mercato assicurativo.

News

E’ aperta la campagna assicurativa 2020

4

E’ tempo di pensare alla tutela dei tuoi prodotti e della tua azienda! Oggi più che mai siamo consapevoli di quanto sia importante proteggersi con efficacia e tempestività, scegliendo fra gli strumenti disponibili quello che più si avvicina alle esigenze della nostra azienda e della nostra attività quotidiana. Per valutare al meglio le soluzioni disponibili con le migliori coperture e garanzie puoi contare sul Condifesa Padova, grazie alla capillare attività di monitoraggio e selezione delle migliori proposte, a misura di azienda agricola.

Scarica qui la comunicazione di apertura campagna assicurativa 2020 con tutti i dettagli e le novità per proteggere al meglio le tue produzioni e le tue colture.

Ricordiamo che che ti puoi assicurare dalle avversità climatiche richiedendo il contributo pubblico nella misura massima del 70% del costo assicurativo agevolato. Ma è importante valutare con attenzione. Sono numerose le società di assicurazione che anche quest’anno operano nel ramo “grandine” proponendo condizioni e costi differenziati. E’ fondamentale perciò chiedersi come vogliamo proteggere la nostra attività imprenditoriale e con quali mezzi tutelare il nostro lavoro, in modo da assicurarci il rimborso di eventuali perdite quanti-qualitative delle produzioni garantite.

In queste settimane, come ben sai, non è possibile organizzare incontri pubblici ma siamo disponibili a forniti telefonicamente tutte le informazioni che riterrai necessarie e anche a rispondere alle mail che ci vorrai inviare.

Raccomandiamo intanto di leggere con attenzione il documento allegato sull’apertura della Campagna Assicurativa 2020 e di non esitare a contattarci per qualsiasi altra informazione che vorrai ricevere. Condifesa Padova è a tua disposizione, al servizio della tua impresa.

News

Corso di formazione perito estimatore danni da calamità atmosferiche

Corso di formazione perito estimatore danni da calamità atmosfericheCorso di formazione perito estimatore danni da calamità atmosferiche

L’istituto Duca degli Abruzzi di Padova organizza il 6 e 7 febbraio prossimi il corso di avviamento per perito estimatore danni da avversità atmosferiche, per offrire un’opportunità ai giovani di avvicinarsi alla professione e per favore la crescita professionale dei periti che già operano nel settore. Condifesa Padova partecipa e patrocina il corso:  ai lavori anche il presidente di Condifesa Padova Ettore Menozzi Piacentini e il direttore Tiziano Girotto per illustrare l’attività dei consorzi e la normativa delle assicurazioni in agricoltura.

Dopo le positive esperienze degli scorsi anni la rete degli Istituti Agrari per la formazione e la stima dei danni da avversità atmosferiche vuole proporre, anche quest’anno i corsi di formazione “Perito estimatore danni da avversità atmosferiche”, secondo le linee guida emanate dal Comitato Interprofessionale Periti Agrari, Geometri e Agronomi. Per maggiori informazioni consultare il sito dell’Istituto Duca degli Abruzzi di Padova www.ducabruzzi.gov.it.

News

I NUOVI FONDI MUTUALISTICI

fondimutualisticicover

Nuovi servizi per le imprese di Condifesa Padova che attraverso il “pacchetto fondi” potranno ottenere rimborsi conseguenti a perdite economiche causate da eventi non coperti dalle polizze assicurative.

Visualizza la pagina Fondi Mutualistici per maggiori informazioni

EventiNews

VITE IN CAMPO

vite in campovite in campo

Appuntamento a Susegana (TV) il 19 e 20 giugno con l’evento dedicato alla viticoltura sostenibile su iniziativa di Condifesa

Appuntamento sulle colline Patrimonio dell’Umanità Unesco di Conegliano e Valdobbiadene per la terza edizione di Vite in Campo, l’evento dedicato alla viticoltura innovativa e sostenibile in calendario il 19 e 20 luglio a Susegana (TV) e organizzato da Condifesa Treviso, Vicenza e Belluno (TVB) in collaborazione con il Consorzio di tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, il Consorzio di tutela Prosecco Doc e il Consorzio tutela vini Asolo Montello e sotto il coordinamento de L’Informatore Agrario e Vite & Vino.

Oltre 2mila i professionisti attesi tra i vigneti dell’azienda agricola Conte Collalto e 200 le macchine innovative in funzione, una vera e propria fiera in movimento venerdì 19 (14.00-19.00) e sabato 20 (9.00-14.00), per prove dinamiche e dimostrazioni all’insegna della tecnologia environment-friendly, con due tour guidati alla scoperta delle novità premiate dal concorso “Innovazione sostenibile in viticoltura 2019” previsti nel pomeriggio di venerdì (15.30) e sabato mattina (10.30).

E il primo giorno in programma anche il convegno tecnicoVite e territorio: convivenza possibile con l’innovazione” (ore 19.00). Tra i temi, la cura sostenibile della chioma, l’innovazione tecnologica e la corretta taratura delle macchine, la gestione della miscela fitosanitaria e le misure di mitigazione a tutela delle acque. Intervengono Leone Braggio e Roberto Merlo, consulenti viticoli di Uva Sapiens Srl, Cristiano Baldoin di Tesaf – Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-Forestali dell’Università di Padova, Daniel Bondesan del Centro Trasferimento Tecnologico Fondazione E. Mach e Barbara Lazzaro, della Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Veneto con la moderazione di Giannantonio Armentano, giornalista de L’Informatore Agrario e MAD Macchine Agricole Domani.

A seguire, in collaborazione con radio Bellla & Monella, “Vite in Campo After Show”, una serata aperta al pubblico tra musica e momenti di intrattenimento, che debutterà per la prima volta proprio in questa edizione 2019.